sabato, 29 Giugno , 24

Nuovo ritratto di re Carlo in alta uniforme – Foto

(Adnkronos) - Un nuovo ritratto di...

MotoGp Olanda, pole di Bagnaia con record della pista

(Adnkronos) - Francesco Bagnaia in pole...

Giulia Cecchettin, le chat con Filippo: “Sei psicopatico, mi fai paura”

(Adnkronos) - "Solo perché controlli quanto...

“22enne nordcoreano giustiziato per aver visto film e ascoltato musica della Corea del Sud”: il rapporto shock sui diritti umani del governo di Seul

Politica“22enne nordcoreano giustiziato per aver visto film e ascoltato musica della Corea del Sud”: il rapporto shock sui diritti umani del governo di Seul

ROMA – “In Corea del Nord un ragazzo di 22 anni è stato giustiziato per aver visto film e ascoltato musica film sudcoreani“. È quanto emerge dal rapporto sui diritti umani in Corea del Nord, pubblicato dal ministero per l’Unificazione della Corea del Sud. La condanna a morte sarebbe stata eseguita nel 2022, dopo che il giovane è stato ritenuto colpevole di aver ascoltato 70 canzoni e visto tre film prodotti in Corea del Sud, che poi avrebbe condiviso con sette persone.

LA LEGGE SULLA CULTURA DEI PAESI OSTILI

Secondo Will Media, la condanna a morte si basa su una legge approvata dal regime di Kim Jong Un nel 2020, che proibisce qualunque forma la diffusione di prodotti che contengono “l’ideologia e cultura reazionaria di Paesi ostili”, specialmente se proviene dalla Corea del Sud, le cui produzioni musicali e cinematografiche stanno diventando sempre più popolari in tutto il mondo.

Nel 2022 il governo nordcoreano ha introdotto inoltre il divieto di indossare indumenti “occidentali”, come jeans e gli abiti firmati.

Secondo un rapporto del 2021 dall’organizzazione sudcoreana Transitional Justice Working Group, in Corea del Nord erano almeno sette le persone giustiziate per aver guardato o diffuso prodotti culturali sudcoreani.

L’articolo “22enne nordcoreano giustiziato per aver visto film e ascoltato musica della Corea del Sud”: il rapporto shock sui diritti umani del governo di Seul proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles