Home Milano Burundi, l’aereo venduto sottocosto costa caro alla ministra

Burundi, l’aereo venduto sottocosto costa caro alla ministra

ROMA – Costa caro alla ministra l’aereo venduto sottocosto: accade in Burundi, dove Immaculee Ndabaneze, titolare di Commercio, trasporti, industria e turismo, è stata indagata e poi destituita dal capo dello Stato per la cessione di un velivolo dell’ormai ex compagnia di bandiera.

A ricostruire il caso è l’Observatoire burundais de lutte contre la corruption et les malversations economiques (Olucome), una ong locale. “Secondo fonti informate – si legge in un post – la ministra è stata destituita per la vendita a un prezzo irrisorio a un cittadino sudafricano dell’unico aereo che restava al Burundi”. Stando alle informazioni disponibili, Ndabanese è stata estromessa dal presidente Evariste Ndayishimiye “per aver messo l’economia a rischio e aver rovinato l’immagine del Paese”.

L’aereo era l’ultimo in possesso della Air Burundi, una società in dismissione. Per la vendita, effettuata tra dicembre e gennaio senza che vi fosse un’autorizzazione da parte del governo, alla ministra sarebbero stati anticipati 50mila dollari. Secondo Olucome, Ndabaneze è sospettata anche di appropriazione indebita di fondi pubblici. Gli illeciti in questo caso sarebbero legati a sovraffatturazioni per l’acquisto di apparecchiature informatiche destinate a una nuova compagnia di bandiera, Burundi Airlines.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Burundi, l’aereo venduto sottocosto costa caro alla ministra proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

In Evidenza

Giornata internazionale contro l’Omofobia, Mattarella: “La diversità arricchisce la società”

ROMA – “La Giornata internazionale contro l'omofobia, la transfobia e la bifobia è l'occasione per ribadire il rifiuto assoluto di ogni forma di discriminazione...

Incendio al Policlinico di Bari, chiuso il Pronto soccorso

BARI – Sono limitati agli ambienti e alle attrezzature conservate nel deposito in cui sono divampate le fiamme i danni provocati dall'incendio scoppiato nella...

Spari da motovedetta libica, il comandante italiano ferito: “Voglio un processo”

PALERMO – “Sto male, per me è una botta difficile da superare”. A parlare è Giuseppe Giacalone, Comandante del motopesca di Mazara del Vallo...

Le prime pagine dei quotidiani di Lunedì 17 Maggio 2021

LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI CORRIERE DELLA SERALA REPUBBLICAIL SOLE 24 ORELA STAMPAIL MESSAGGEROIL GIORNALEIL FATTO QUOTIDIANOIL TEMPOIL FOGLIOLA DISCUSSIONEDOMANILA VERITA'IL MATTINOIL SECOLO XIXIL GIORNO RIPRODUZIONE...

Related News

Giornata internazionale contro l’Omofobia, Mattarella: “La diversità arricchisce la società”

ROMA – “La Giornata internazionale contro l'omofobia, la transfobia e la bifobia è l'occasione per ribadire il rifiuto assoluto di ogni forma di discriminazione...

Incendio al Policlinico di Bari, chiuso il Pronto soccorso

BARI – Sono limitati agli ambienti e alle attrezzature conservate nel deposito in cui sono divampate le fiamme i danni provocati dall'incendio scoppiato nella...

Spari da motovedetta libica, il comandante italiano ferito: “Voglio un processo”

PALERMO – “Sto male, per me è una botta difficile da superare”. A parlare è Giuseppe Giacalone, Comandante del motopesca di Mazara del Vallo...

Le prime pagine dei quotidiani di Lunedì 17 Maggio 2021

LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI CORRIERE DELLA SERALA REPUBBLICAIL SOLE 24 ORELA STAMPAIL MESSAGGEROIL GIORNALEIL FATTO QUOTIDIANOIL TEMPOIL FOGLIOLA DISCUSSIONEDOMANILA VERITA'IL MATTINOIL SECOLO XIXIL GIORNO RIPRODUZIONE...

Vaccino, nel Lazio entro il 2 giugno un open day per i maturandi

ROMA – Entro il 2 giugno la Regione Lazio farà un open day vaccinale per gli studenti che affronteranno gli esami di maturità. Lo...