mercoledì, Aprile 17, 2024

Gli occhi delle donne dal carcere: la Santa Sede in Biennale

Alla casa circondariale in Giudecca il progetto...

G7 a Capri verso sanzioni a Iran e sistemi difesa aerea a Kiev

Piena sintonia Italia-Usa. Tajani: Teheran non può...

Da Vinitaly un’iniezione di fiducia per l’intero settore del vino

Malgrado il momento complesso, espositori, operatori e...

Mattarella plaude ad accordo Ue migranti, ora “scelte su competitività”

Capo dello Stato a Sofia esprime preoccupazione...

Da Delhi a Dacca, i musulmani celebrano l’Eid al-Adha

VideonewsDa Delhi a Dacca, i musulmani celebrano l'Eid al-Adha

La festa del sacrificio per i fedeli dell’islam

Milano, 29 giu. (askanews) – Musulmani indiani e del Bangladesh pregano nelle moschee delle capitali dei loro Paesi in occasione della festa di Eid al-Adha, la festa del sacrificio, appuntamento importante del calendario islamico. Si tratta del sacrificio rituale che si pratica nel corso della festività per ricordare il gesto di Abramo pronto a sacrificare a Dio il figlio primogenito Ismaele avuto dalla schiava Agar prima di essere fermato dall’arcangelo Gabriele, inviato da Dio stesso, che vista la sua volontà, lo autorizza a salvare la vita del figlio sostituendo il sacrificio umano con uno animale. Il sacrificio rituale che viene compiuto durante la festività musulmana ha anche lo scopo di aiutare poveri e bisognosi condividendo con loro il cibo.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles