mercoledì, Aprile 17, 2024

Voto in condotta, come cambia la scuola con il ddl Valditara

Scatterà la bocciatura. Torna giudizio sintetico a...

Delegazione italiana al Comitato europeo delle Regioni

“Regioni, Province e Comuni devono essere a...

Giubileo, Gualtieri a p.za Pia: sarà pronta per l’8 dicembre 2024

“Superata la fase più complessa, ultimato 40%...

#G7, a Capri maltempo, controlli serrati e zone off limits

Oltre mille esponenti delle forze dell’ordine in...

Francia, 77 arresti nella seconda notte di scontri dopo morte 17enne

VideonewsFrancia, 77 arresti nella seconda notte di scontri dopo morte 17enne

Macron: “Attacchi alle istituzioni ingiustificabili”

Milano, 29 giu. (askanews) – Almeno 77 persone sono state arrestate in Francia durante una seconda notte di disordini innescati dall’uccisione di un 17enne da parte della polizia. Alcuni video condivisi sui social hanno mostrato auto date alle fiamme e negozi saccheggiati. A Nanterre, il sobborgo da cui proveniva la vittima, Nahel, la polizia è stata costretta a ritirarsi parzialmente.I manifestanti in tutta Parigi, invece, sono stati visti prendere di mira le stazioni di polizia con fuochi d’artificio. Proteste e scontri con la polizia hanno avuto luogo anche nella città settentrionale di Lille. Il presidente francese Emmanuel Macron ha convocato una riunione di crisi con alcuni dei suoi ministri dopo i disordini della notte.”Le ultime ore sono state segnate da scene di violenza contro questure, ma anche scuole, municipi, e quindi sostanzialmente contro le istituzioni e la Repubblica. E questi sono assolutamente ingiustificabili”, ha dichiarato Macron.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles