mercoledì, Aprile 17, 2024

Voto in condotta, come cambia la scuola con il ddl Valditara

Scatterà la bocciatura. Torna giudizio sintetico a...

Delegazione italiana al Comitato europeo delle Regioni

“Regioni, Province e Comuni devono essere a...

Giubileo, Gualtieri a p.za Pia: sarà pronta per l’8 dicembre 2024

“Superata la fase più complessa, ultimato 40%...

#G7, a Capri maltempo, controlli serrati e zone off limits

Oltre mille esponenti delle forze dell’ordine in...

Il vice premier russo ispeziona i danni al ponte di Kerch

VideonewsIl vice premier russo ispeziona i danni al ponte di Kerch

Dopo l’attacco ucraino al ponte che collega Russia e Crimea

Milano, 18 lug. (askanews) – Il vice primo ministro russo Marat Khusnullin, incaricato di sovrintendere alle riparazioni del ponte di Crimea, come quando fu colpito per la prima volta nell’ottobre 2022, ha ispezionato i danni causati da un attacco di droni navali ucraini. Il ponte di Crimea attraversa lo stretto di Kerch, collegando la Russia con la Crimea, una penisola ucraina annessa nel 2014, e rappresenta una via di rifornimento chiave per le forze russe nell’Ucraina meridionale. “Il traffico veicolare sul ponte di Crimea è stato ripristinato nella direzione opposta” su una corsia del ponte, ha dichiarato Khousnullin su Telegram.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles