sabato, 29 Giugno , 24

Nuovo ritratto di re Carlo in alta uniforme – Foto

(Adnkronos) - Un nuovo ritratto di...

MotoGp Olanda, pole di Bagnaia con record della pista

(Adnkronos) - Francesco Bagnaia in pole...

Giulia Cecchettin, le chat con Filippo: “Sei psicopatico, mi fai paura”

(Adnkronos) - "Solo perché controlli quanto...

Innovation Roadshow 
e Casa delle tecnologie emergenti: 
Napoli capitale del gaming e metaverso

PoliticaInnovation Roadshow 
e Casa delle tecnologie emergenti: 
Napoli capitale del gaming e metaverso

NAPOLI – Napoli capitale nazionale per due giorni del gaming e del metaverso: si è concluso alla Mostra d’Oltremare di Napoli l’Innovation Roadshow, tour nazionale dell’Innovazione promosso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy la cui tappa partenopea, dedicata al tema”Le tecnologie emergenti per gaming e metaverso”, è stata ospitata dalla Casa delle Tecnologie Emergenti (CTE) del Comune di Napoli Infiniti Mondi.  

LE ATTIVITA’ 

L’Innovation roadshow si è proposto come momento di confronto tra CTE, startup innovative e investitori presenti (Invitalia, Simest, Angels4Woman, Giffoni Innovation Hub, Italiacamp, BCC Napoli, 012 Factory) con l’obiettivo di sviluppare nuove collaborazioni e sinergie. 

La due giorni ha visto svolgersi momenti di approfondimento su impatto e sviluppi futuri delle tecnologie applicate all’industria culturale e creativa, mission prioritaria di CTE “Infiniti Mondi”; sessioni dedicate all’ecosistema territoriale a supporto delle imprese, all’industria del Gaming e dell’audiovisivo tra Accessibilità, Cyber Security, Cultural Game e IA, e al rapporto tra Innovazioni Tecnologiche, Creatività e Industria dell’Intrattenimento; ancora, il docufilm “Il segreto di Liberato” con un dibattito tra registi e produttori; la presentazione del Meta Lab “A proposito di Metaverso. Tecnologie, progetti, strategie e creatività”, cui partecipa Meta e all’interno della quale sono state illustrate le potenzialità del Metaverso, i progetti in corso e le possibili strategie per le aziende che vogliono sperimentare questa tecnologia.
Fra i protagonisti dell’Innovation Roadshow anche Jacopo Perfetti con il suoinspirational speech e il panel sul tema “Il rapporto tra innovazioni tecnologiche, creatività e industria dell’intrattenimento” al quale hanno partecipato Alessandro Grespan (sceneggiatore di The Jackal), il produttore Luciano Stella e Diego Viezzoli (AVFX).

I PARERI 

Ad aprire la due giorni di dibattiti alla Mostra d’Oltremare sono stati il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, il Direttore di Meditech Angelo Giuliana, il viceministro delle imprese e del Made in Italy Valentino Valentini e l’assessore regionale alla Ricerca Scientifica e Innovazione Valeria Fascione.  

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ha spiegato: “Napoli è da sempre una grande città della creatività. Obiettivo della Casa delle tecnologie emergenti del Comune di Napoli Infiniti Mondi è ora trasformare Napoli in una grande città dell’industria creativa, traducendo la creatività in impresa, in posti di lavoro, valore e futuro per i nostri giovani. In questo appuntamento, insieme al gaming, abbiamo parlato di due tecnologie abilitanti molto importanti: intelligenza artificiale e metaverso, strumenti potentissimi per avvicinare le nuove generazioni alla tecnologia e garantire un approccio fortemente innovativo alle sfide della contemporaneità. Casa delle Tecnologie è un contenitore di innovazione costituito da tante realtà universitarie, di ricerca e imprenditoriali che hanno come capofila il Comune di Napoli. E’ un contesto che offre un nuovo ruolo alle città: essere protagoniste e soggetti attivi nell’innovazione tecnologica, garantendo crescita economica e ricaduta sociale. Credo sia questa la nuova dimensione delle città del futuro: essere promotori di innovazione. A Napoli lo stiamo facendo, da San Giovanni a Scampia, così come avviene nelle grandi capitali internazionali.

Angelo Giuliana, direttore di Meditech, sottolinea alcune delle caratteristiche distintive di CTE Infiniti mondi, che mette insieme pubblico, privato e Università ed è focalizzata sul tema dell’industria creativa e culturale. “La cultura è un driver fondamentale per lo sviluppo, grazie alle strette interconnessioni della componente intellettuale e creativa con altri settori come turismo, ricerca e formazione. I settori culturali e creativi sono nevralgici, capaci di generare un impatto sociale positivo in numerosi ambiti, dalle politiche del lavoro all’istruzione, dall’inclusione alla rigenerazione urbana e così via, più in generale, capaci di creare appunto impresa e sviluppo. In termini di sperimentazione e trasferimento tecnologico, la Casa delle tecnologie emergenti Infiniti mondi metterà a disposizione dell’istituzione comunale, dei cittadini e del sistema produttivo, nell’Albergo dei poveri, laboratori avanzati e competenze specialistiche. Rafforzerà inoltre l’offerta delle Industrie culturali e creative con il supporto allo sviluppo e al testing di nuovi prodotti, soluzioni e servizi e stimolerà la domanda di innovazione mediante percorsi competitivi, con Istituzioni ed aziende che potranno accedere a servizi personalizzati di scouting e sviluppo di soluzioni, brokeraggio e matchmaking tra domanda e offerta di innovazione.  

Il viceministro alle Imprese e al Made in Italy Valentino Valentini mette in evidenza come sia essenziale supportare l’ammodernamento dell’ecosistema imprenditoriale e produttivo attraverso percorsi di adeguamento delle competenze digitali e per la crescita di nuove figure professionali nelle imprese, nell’ambito della sperimentazione di tecnologie innovative su progetti significativi per la città che punta alla rigenerazione urbana: “Il trasferimento tecnologico – afferma – nasce da un ecosistema che si muove in direzione orizzontale per generare innovazione, che è alla base della competitività. In una industria non più di prodotto ma di processo, per non far disgregare il nostro tessuto produttivo, è necessario puntare sul trasferimento tecnologico. Operare in coordinamento con le politiche del Comune di Napoli sui temi del turismo, della cultura e del sociale, e in un’ottica di rigenerazione industriale, di attrazione di investimenti e di sostegno ai progetti di innovazione attivi nella città di Napoli, garantisce al progetto della Casa delle Tecnologie emergenti Infiniti Mondi una marcia in più verso la concretizzazione della creatività applicata al trasferimento tecnologico con tecnologia semplice e inserita nel processo produttivo”.

LA CASA DELLE TECNOLOGIE EMERGENTI INFINITI MONDI

Le CTE puntano a coniugare le competenze scientifiche dell’Università e degli Enti di ricerca con le esigenze del tessuto imprenditoriale e dei settori ritenuti strategici al fine di aumentare la competitività dei territori. L’obiettivo è offrire spazi fisici e risorse necessarie per sviluppare idee di imprese, sperimentare nuove tecnologie e trasferire le conoscenze acquisite verso soggetti quali startup e PMI che possono trarre particolari benefici dalle trasformazioni digitali. I laboratori formativi previsti dalla CTE del Comune di Napoli “Infiniti Mondi” prenderanno vita nel Real Albergo dei Poveri.

IL TOUR NAZIONALE DELL’INNOVAZIONE

La tappa di Napoli dell’Innovation Roadshow fa parte del tour nazionale dell’innovazione che prevede nell’anno 7 momenti di confronto nelle diverse città italiane che ospitano le Case delle Tecnologie Emergenti (CTE) finanziate con il bando MIMIT dell’agosto 2022. Dopo Bologna, Campobasso, Taranto e Napoli, sono previste tappe a Pesaro (sul tema Imprese culturali), Cagliari (Smart city) e Genova (Industria creativa). Il ciclo di incontri vuol mettere in rete i territori con l’ecosistema dell’innovazione; punta al matching e networking tra startup, PMI, imprese del territorio e investitori pubblici e privati per creare sinergie imprenditoriali e convalidare il ruolo delle CTE come aggregatori di innovazione sul territorio e acceleratori di sviluppo. Offre inoltre l’opportunità alle CTE di presentare le sperimentazioni condotte negli specifici settori e le soluzioni sviluppate con imprese e startup del proprio ecosistema. 

L’articolo Innovation Roadshow 
e Casa delle tecnologie emergenti: 
Napoli capitale del gaming e metaverso proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles