mercoledì, Aprile 17, 2024

G7 a Capri verso sanzioni a Iran e sistemi difesa aerea a Kiev

Piena sintonia Italia-Usa. Tajani: Teheran non può...

Da Vinitaly un’iniezione di fiducia per l’intero settore del vino

Malgrado il momento complesso, espositori, operatori e...

Mattarella plaude ad accordo Ue migranti, ora “scelte su competitività”

Capo dello Stato a Sofia esprime preoccupazione...

Voto in condotta, come cambia la scuola con il ddl Valditara

Scatterà la bocciatura. Torna giudizio sintetico a...

Lavoro, Calderone: sistema welfare aziendale è strategico

VideonewsLavoro, Calderone: sistema welfare aziendale è strategico

Impegno su asili nido, serve percorso accompagnamento famiglia

Bologna, 1 lug. (askanews) – “Io credo che il sistema del welfare aziendale sia strategico” per essere attenti “alle esigenze che rappresentano i lavoratori” sulla loro “qualità della vita” e per garantire “un’assistenza molto ampia”. Lo ha detto la ministra del Lavoro, Marina Calderone, assicurando a margine del Festival del Lavoro che ci sarà un “impegno personale” sugli asili nido e sulla creazione di “un percorso di accompagnamento della famiglia alla genitorialità”.Nella legge sul lavoro appena approvata, ha ricordato Calderone “ci sono degli interventi sul cuneo fiscale contributivo e poi abbiamo fatto un altro intervento sull’elevazione della soglia dei fringe benefit per i lavoratori che hanno famiglia, che hanno figli. In questo momento – ha spiegato – guardiamo già a quelli che saranno gli interventi preparatori che dovremo portare in manovra di bilancio”.”Io credo che il sistema del welfare aziendale sia strategico – ha aggiunto il ministro – in un contesto che ha un’accezione molto ampia che è quella di guardare alle esigenze che rappresentano i lavoratori in termini di attenzione alla qualità della vita e soprattutto a un’assistenza molto ampia. Io guardo a un welfare che sia molto più presente su tematiche che riguardano l’assistenza sanitaria integrativa, interventi che possano veramente rappresentare un assetto complessivo di una qualità della vita che è quella che viene ricercata da tantissimi giovani che nel momento in cui si avvicinano al mondo del lavoro chiedono di capire in che modo conciliare il lavoro con le altre esigenze”.”Sugli asili nido – ha concluso – c’è il mio impegno perché credo che sia assolutamente importante disegnare un percorso di accompagnamento della famiglia” sul “tema della generitorialità”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles