venerdì, 5 Luglio , 24

Wimbledon, Sinner agli ottavi di finale: Kecmanovic travolto

(Adnkronos) - Jannik Sinner vola agli...

Biden: “Non mi ritiro, batterò Trump di nuovo”

(Adnkronos) - "Rimango in corsa e...

Biden: “Non mi ritiro, batterò Trump di nuovo”

(Adnkronos) - "Rimango in corsa e...

Superenalotto, numeri combinazione vincente oggi 5 luglio

(Adnkronos) - Nessun '6' né '5+'...

MotoGp, Bagnaia: “Fiducioso per il Gp in Catalogna”

AttualitàMotoGp, Bagnaia: "Fiducioso per il Gp in Catalogna"

Domenica si corre in Spagna, sesta prova del motomondiale
Roma, 22 mag. (askanews) – La MotoGp torna in Spagna questo fine settimana per affrontare il GP Monster Energy di Catalogna, sesto appuntamento della stagione MotoGP 2024. Ad ospitare l’evento sarà il Circuit de Barcelona – Catalunya, che lo scorso anno vide sia Francesco Bagnaia che Enea Bastianini costretti al ritiro in gara a seguito di due brutti incidenti distinti. Il Campione del Mondo in carica fu vittima di un terribile highside che, nonostante la spaventosa dinamica, non gli lasciò gravi conseguenze, ma solo forti contusioni. Fu invece più sfortunato il compagno di squadra Bastianini che dopo la caduta riportò una frattura al polso sinistro e alla caviglia sinistra costringendolo poi a saltare i tre appuntamenti successivi.
“Così come in Francia – spiega Pecco Bagnaia, secondo nella classifica generale con 91 punti – anche al Montmeló siamo stati sfortunati nel 2022 e nel 2023, ma quest’anno spero vada diversamente. L’ultimo fine settimana a Le Mans è stato complessivamente positivo anche se in gara ci è mancato qualcosa rispetto ai nostri avversari. Sarà importante quindi continuare a lavorare per riuscire ad essere ancora più competitivi. Rispetto a Le Mans, mi aspetto condizioni di grip molto diverse qui a Barcellona e ci saranno alcuni avversari molto veloci. In ogni caso, sono fiducioso e pronto a dare il massimo come sempre”. Enea Bastianini aggiunge: “Purtroppo, non ho dei bei ricordi di Barcellona dello scorso anno, visto l’incidente avuto in gara che mi ha poi costretto a saltare altri tre GP. Nonostante ciò, arrivo al Montmeló sereno e fiducioso: gara dopo gara riesco ad essere più veloce e sto migliorando costantemente. Abbiamo una buona base dalla quale partire per impostare il lavoro del fine settimana e l’obiettivo è quello di continuare a lottare per le prime posizioni”

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles