mercoledì, Aprile 17, 2024

Voto in condotta, come cambia la scuola con il ddl Valditara

Scatterà la bocciatura. Torna giudizio sintetico a...

Delegazione italiana al Comitato europeo delle Regioni

“Regioni, Province e Comuni devono essere a...

Giubileo, Gualtieri a p.za Pia: sarà pronta per l’8 dicembre 2024

“Superata la fase più complessa, ultimato 40%...

#G7, a Capri maltempo, controlli serrati e zone off limits

Oltre mille esponenti delle forze dell’ordine in...

Rifiuti a Roma, Gualtieri: faremo di Ama un’azienda dove non si ruba

VideonewsRifiuti a Roma, Gualtieri: faremo di Ama un'azienda dove non si ruba

Il sindaco a In Onda racconta lo scandalo su riparazioni flotta

Roma, 2 ago. (askanews) – “Ma soprattutto la flotta vecchia era gestita da un sistema di officine oligopolistiche in modo scandaloso. Ora sta indagando la magistratura. L’azienda ha licenziato in tronco il capo e il vice che gestivano la flotta perché non si riparavano adeguatamente i mezzi e si spendeva tantissimo per aggiustare questi mezzi. Questa difficoltà e questa crisi interna ha ulteriormente peggiorato la situazione”: così il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, ospite di In Onda su La7.”Quello che voglio dire è che l’azienda con ancor maggiore determinazione di noi sta lavorando per andare avanti sulla strada di rendere Ama un’azienda normale, un’azienda dove non si ruba, dove non si fanno impicci, dove si è efficienti, dove si comprano i mezzi nuovi e si riparano i mezzi vecchi al prezzo giusto. E noi questa cosa la faremo a qualsiasi costo e usciremo da questa crisi, ne usciremo nelle prossime settimane, nei prossimi mesi e dirò venerdì (4 agosto, ndr) le date che prometteremo ai cittadini. C’è un impegno gigantesco per uscire da questa situazione e per fare in modo che non si ripresenti più, quest’azienda non si è mai modernizzata perché ha sempre lavorato sull’emergenza”, ha concluso Gualtieri.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles