giovedì, 4 Luglio , 24

Vino, dal 31 maggio al 2 giugno a Bardolino c’è “Palio del Chiaretto”

AttualitàVino, dal 31 maggio al 2 giugno a Bardolino c'è "Palio del Chiaretto"

Degustazioni vista lago, area food al coperto, concerti, escursioni
Milano, 22 mag. (askanews) – Il lungolago bardolinese torna a tingersi di rosa per la 19esima edizione del “Palio del Chiaretto Bardolino”, la manifestazione dedicata ad uno dei vini rosati italiani più venduti al mondo, con 17 punti vendita e degustazione del Bardolino Chiaretto Classico Doc e dello Spumante Doc gestiti direttamente dalle aziende produttrici della zona vocata La Rocca. A questi si aggiunge una “casetta” in piazza del Porto che raggrupperà i vini vincitori del concorso enologico di riferimento. Previsti come ogni anno decine di eventi collaterali tra cui concerti, musica itinerante, artigianato e lo speciale spettacolo pirotecnico “Gocce di luce” che il 2 giugno renderà omaggio alle madri costituenti della nostra Repubblica.
Organizzato dal Comune di Bardolino e dalla Fondazione Bardolino Top, il Palio si svilupperà da Punta Mirabello a Punta Cornicello, senza tralasciare il centro storico. A Parco Carrara Bottagisio torna l’ampia area dedicata ai concerti e al food con una tensostruttura in grado di ospitare più di 300 persone contemporaneamente. L’iniziativa è anche l’occasione per apprezzare a pranzo e cena (con vista lago) gli abbinamenti enogastronomici con tre menù curati da Amo Baldo Garda, dall’Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione “Luigi Carnacina” e da De Gustibus associazione ristoranti e bar.
Novità 2024 i percorsi, uno per ogni giorno di manifestazione, studiati per scoprire il territorio e le tipicità del lago di Garda (7 km per una durata di circa tre ore). Il 31 maggio la proposta è di una camminata nell’antico borgo di Calmasino con arrivo alla cantina Villa Calicantus per una degustazione di vini biodinamici, accompagnati da prodotti fatti in casa e olio extravergine di oliva del Garda. Sabato 1 giugno passeggiata dal centro storico di Bardolino verso la collina alla scoperta della Strada del Vino con una sosta all’azienda Guerrieri Rizzardi per visita in cantina e una degustazione. Infine, il 2 giugno, percorso dal centro storico di Bardolino con direzione collina per un piacevole itinerario nel verde che si conclude con una visita al frantoio Viola e degustazione di olio extravergine Garda.
Il programma degli appuntamenti culturali si apre venerdì 31 maggio con l’inaugurazione ufficiale alle 18 a cui seguono tre proposte musicali: al Porto con i Folkita, in Sala della Disciplina con Italian Opera Concerts e a Parco Carrara Bottagisio con Movie Project, viaggio nel tempo attraverso le più belle colonne sonore della storia del cinema. Il giorno successivo, sabato, l’intrattenimento inizia già alle 17 con la Old Pepper Jazz Street Band tra le vie del centro storico, e poi doppio concerto: al Porto con Dixieland style and blues e a tutto wing con la Jazzset Big Band Orchestra a Parco Carrara Bottagisio. Domenica concerto in darsena con il duo acustico Malò & Alfie (alle 13), la sfilata delle Confraternite del Bardolino accompagnata dalla banda musicale del paese (alle 18) con investitura degli Ambasciatori del Vino Chiaretto Bardolino e la premiazione dei migliori vini. Vintage swing al Porto con i Vintage People (alle 20.30), secondo appuntamento con Italian Opera Concerts in Sala della Disciplina (alle 21) e gran finale a filo d’acqua (alle 23) con i fuochi d’artificio.
Con questa edizione, “accessibile e plastic-free”, debutta il sito della manifestazione che offre storia, proposte wine and food, esperienze e informazioni utili.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles